Il Progetto

 tv_csi012

“Salve, sono Nysedow, per gli amici Nyse, Alias Gil Grissom, supervisore della famosa serie televisiva americana CSI Crime Scene Investigation di Las Vegas (città del gioco, della perdizione…e di crimini efferati).

Essendo Las Vegas il teatro delle azioni, è inevitabile che molti delitti avvengano nel deserto o nelle case da gioco (la nostra amata Borsa!!).

Paragone irriverente?!

Le premesse sono d’obbligo, nel momento in cui ci apprestiamo a presentare un progetto che si augura possa apportare utili indicazioni per ‘approfondire’ meglio le tematiche inerenti  le metodologie applicative delle materie che andremo a trattare: l’ Analisi Tecnica e l’ Analisi Fondamentale, con tutte le implicazioni operative attinenti e la loro ‘concreta’ e ‘rigida’ disciplina attuativa.

Mi sono permesso di utilizzare un paragone con la serie CSI di Gil Grissom e collaboratori, (utilizzando un po’ di ironia che in queste situazioni non guasta mai), perché fin dalla sua uscita (guarda caso correva l’anno 2000 ed eravamo in piena bolla speculativa!) mi ha sempre attirato il modo ‘analitico’ di cercare gli indizi sulla scena del crimine e di sviscerare e sminuzzare tutti gli elementi a disposizione, per trovare e rintracciare il colpevole del crimine commesso.

CSI affronta questo scenario da una differente angolazione e concentrandosi principalmente sul lavoro svolto dalle persone che sono dietro alla scena del crimine (nel nostro caso si partirà dai grafici, gli oscillatori, indicatori, Medie Mobili, Bande di Bollinger, Supporti, Resistenze, etc.) il cui lavoro diligente e molto spesso anche frustrante, è quello di mettere insieme sufficienti evidenze per assicurare l’incriminazione…

E attraverso il completo processo d’investigazione, che partendo dalla scena del crimine, proseguendo poi attraverso lo studio nei laboratori delle evidenze raccolte, e terminando con gli interrogatori dei sospetti (verifiche con TS e conferme dagli indicatori e oscillatori) che si arriva all’arresto finale dei colpevoli (individuazione del titolo che potrebbe avere un upside di periodo).

La loro coerenza nel perseguire con tenacia le proprie convinzioni, ma anche l’umiltà  e la consapevolezza che da soli e senza il contributo degli altri componenti non sarà mai possibile giungere alla conclusione del caso, sono gli elementi trainanti del sentirsi e dell’essere squadra.

E questo spirito di gruppo che voglio mettere in evidenza.

I componenti di un team spesso sono così vicini nella loro professionalità al punto tale che ciascuno di loro è in grado di “leggere” i pensieri degli altri ed interagire non solo tra di loro ma anche nel fornire risposte che vengono dal singolo componente della squadra, come  se fosse il gruppo a parlarne.

Dimostrazione che, la coesione e lo spirito di gruppo, spesso portano al raggiungimento di obiettivi ritenuti impossibili da realizzare.

Un entità che vive solo per la presenza di tutti i singoli elementi di cui è composta.

Chiameremo la squadra CSI Finanza (Financial System Investigation) parafrasando la serie televisiva. E’ questa visione e ‘unione’ di forze e competenze di cui è formato il gruppo di CSI che potrà darci lo stimolo continuo a proseguire il cammino iniziato.

Cercheremo di ‘sminuzzare’ ed addentrarci all’interno di ogni singola materia allo stesso modo come un anatomopatologo fa con i suoi ‘cadaveri’ e cercheremo di trovare degli indizi utili ed indispensabili per avere una visione comune al fine del raggiungimento del risultato conclusivo.
Potremmo vedere in modo dettagliato quello che accadrà all’interno di un grafico e dei suoi indicatori.

Ci siamo chiesti con una semplice domanda , se l’Analisi Tecnica e l’Analisi Fonadamentale su alcuni titoli sia EFFICACE o meno.

Semplicemente la domanda è la seguente: “E’ possibile applicare l’Analisi Tecnica, Grafica e Fondamentale con risultati soddisfacenti? O le caratteristiche dei titoli sfuggono ad ogni empirica applicazione e alle sue conseguenti interpretazioni?”

Vorremmo provare, con l’apertura di questo Blog, a seguirne e a verificarne, l’applicabilità, con coerenza, e disciplina al fine di sperimentare empiricamente se effettivamente ci sia una adeguata risposta delle quotazioni dei titoli ai fondamentali principi dell’Analisi Tecnica e dell’Analisi Fondamentale.

Non siamo dei “professionisti”, ma appassionati, che vogliono seguire cio’ che l’AT e l’AF potrà dirci.

Vogliamo “CAPIRE e COMPRENDERE”.

Proprio perché i nostri approcci sono di tipo analitico, e prima di giungere a delle conclusioni definitive, vedremo se sarà possibile ottenere un responso di ‘affidabilità empirica’ utilizzando metodologie sperimentali classiche del metodo scientifico.

Potrà esserci utile soffermarsi un attimo a riflettere su questi aspetti, da molti “economisti” definiti “esoterici”, e che, forse un giorno potranno apportare un piccolo contributo allo studio sulle teorie dell’efficienza dei mercati.

Lungi da noi (e da Voi) considerarci degli esperti tecnici di settore.

Non lo siamo assolutamente.

Gli spunti proposti sono generalmente basati su modelli grafici e non possono in alcun modo sostituire il vostro libero ed informato giudizio.

Ma la ‘passione’ che ci lega a questa ‘esoterica’ materia, (e devo dire anche un minimo di competenza), potrà stimolare coloro che ci leggeranno, ad approfondire e a conoscere ulteriormente ciò di cui ognuno di noi sente il ‘bisogno’.

Vi chiedo scusa per questa iniziale digressione introduttiva, ma era necessaria per far comprendere come sia nata questa nostra ‘mission’ e come si svilupperà.

Chiunque voglia intervenire e apportare contributi ‘costruttivi’ all’indagine del CSI, sarà sempre il benvenuto.

Auguro al Team un buon lavoro ricordandogli che, l’obiettività e la coerenza saranno i temi cardini delle indagini sul campo.

Un cordiale saluto di benventuto a tutti  i nostri Lettori. “

Nysedow – Coordinatore del Team Csi Finanza

 

csi-las-vegas

Nessun tag per questo post.


  • "Il trucco è mettere in chiaro la differenza tra ciò che voi volete che accada e quello che sapete che accadrà."

  •  Ricerca per Categorie
  •  Archivio
  •  I vostri commenti
  •  Dal Network